Referendum popolare, ecco come presentare istanza per l’affissione di stampati, manifesti di propaganda

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I partiti o gruppi politici rappresentati in Parlamento e il gruppo di promotori del Referendum che intendano affiggere stampati, giornali murali od altri manifesti di propaganda per il referendum in oggetto, devono presentare istanza di assegnazione dei relativi spazi entro il 34° giorno antecedente quello della votazione, e quindi entro lunedì 17 agosto 2020.

Le domande prodotte dai partiti o gruppi politici rappresentati in Parlamento dovranno essere sottoscritte dai rispettivi organi nazionali o parlamentari o dai rispettivi organi a livello regionale, provinciale o, se esistenti, a livello comunale.

Le domande prodotte dai partiti o gruppi politici rappresentati in Parlamento dovranno essere sottoscritte dai rispettivi organi nazionali o parlamentari o dai rispettivi organi a livello regionale, provinciale o, se esistenti, a livello comunale.

Le domande provenienti dal gruppo di promotori del referendum dovranno essere sottoscritte da almeno uno dei promotori stessi.

Le istanze di cui trattasi potranno essere sottoscritte anche da persone delegate da uno degli anzidetti soggetti abilitati, purchè corredate dal relativo atto di delega.

Nessuna autenticazione è richiesta per la sottoscrizione delle domande o delle deleghe.

Le domande di assegnazione degli spazi devono essere fatte pervenire al Comune di Agrigento, indirizzate al Sig. Sindaco,  entro il suddetto termine, mediante:

·         Consegna a mano presso l’ufficio protocollo di Piazza Pirandello nr.1 ;

·         Posta elettronica certificata :servizio.protocollo@pec.comune.agrigento.it;

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento