rotate-mobile
"Il mio diario" / Raffadali

Istruzione e legalità: gli alunni della "Garibaldi-Capuana" conoscono da vicino la polizia

Il questore Tommaso Palumbo e il vice questore aggiunto Francesco Sammartino hanno incontrato i piccoli studenti dell'istituto comprensivo: è stato un momento di festa

Il questore di Agrigento, Tommaso Palumbo, e il vice questore aggiunto, Francesco Sammartino, hanno incontrato - ed è stato un momento di istruzione, ma anche di festa - gli studenti dell'istituto comprensivo "Garibaldi-Capuana" di Raffadali. L'occasione è stata la presentazione della nuova agenda scolastica "Il mio diario" destinata a 50mila alunni delle future quarte. Fra le province prescelte, dal ministero dell'Istruzione, anche Agrigento. 

Ad accogliere i funzionari della polizia, il dirigente scolastico Silvana Spirio. Più di 100 le agende consegnate ai piccini della scuola di Raffadali che hanno potuto conoscere, e da vicino, mostrando tanta curiosità, le pattuglie della questura di Agrigento. Una vera e propria lezione di legalità, dunque. 

“Il mio diario”: la polizia di Stato presenta la nuova edizione dell’agenda scolastica a Raffadali

Pattuglie della polizia all'istituto comprensivo di Raffadali-2

"Il mio diario"

L'agenda scolastica è uno strumento di supporto alla didattica nella formazione dei cittadini di domani e si pone come obiettivo, attraverso contenuti e un linguaggio semplice, di avvicinare i giovanissimi alla cultura della legalità, fornendo un contributo nell’educazione al rispetto delle regole e ai valori della convivenza civile. Fino ad oggi il progetto, giunto all'undicesima edizione, ha consentito di raggiungere oltre 630.000 studenti di scuole pubbliche e paritarie. 

Per l’edizione dedicata all’anno scolastico 2024-2025, oltre ai temi che da anni costituiscono la struttura del diario, vengono affrontati gli argomenti che il ministero dell’Istruzione e del merito ha inserito nei programmi della materia dell’Educazione civica: la Costituzione, lo sviluppo sostenibile e la cittadinanza digitale. “Il mio diario” può rappresentare quindi anche un efficace complemento didattico per insegnanti e genitori e per il personale della polizia quotidianamente impegnato sul territorio nelle attività di educazione alla legalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istruzione e legalità: gli alunni della "Garibaldi-Capuana" conoscono da vicino la polizia

AgrigentoNotizie è in caricamento