Trasferito il questore Auriemma, lascia la città dopo un anno e mezzo

Era la fine di giugno del 2017 quando si è insediato, adesso è il momento di una importante promozione

Il questore Maurizio Auriemma

Il questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, è stato trasferito. Lascerà, nei prossimi giorni, la Questura della città dei Templi. Andrà a Bergamo perché riceverà una importantissima promozione: a dicembre diventerà dirigente generale.  

Era la fine di giugno del 2017 quando Auriemma arrivava ad Agrigento e prendeva il posto che era stato del questore Mario Finocchiaro. Un anno e mezzo dopo, è già giunto il momento di dire "addio" agli agrigentini. Il questore Maurizio Auriemma incontrerà sabato, alle 9,30, la stampa.  

Movimento poliziotti democratici e riformisti: "Auriemma ha dato grande contributo"

Maurizio Auriemma, ad Agrigento, era arrivato dopo aver diretto il reparto Mobile a Milano che ha avuto la responsabilità della divisione polizia amministrativa sociale e dell'immigrazione e che è stato componente anche delle commissioni provinciali di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo e sulle sostanze tossiche. Auriemma è entrato in polizia nel maggio del 1985 ed ha prestato servizio a Genova e La Spezia, è stato anche alla Criminalpol Liguria e poi è stato a Palmi, in Calabria. Auriemma ha avuto la responsabilità dell’attività logistica della polizia di Stato assicurata in  occasione del vertice G8 2001, delle Olimpiadi invernali Torino 2006. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento