menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il questore Maurizio Auriemma

Il questore Maurizio Auriemma

Trasferito il questore Auriemma, lascia la città dopo un anno e mezzo

Era la fine di giugno del 2017 quando si è insediato, adesso è il momento di una importante promozione

Il questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, è stato trasferito. Lascerà, nei prossimi giorni, la Questura della città dei Templi. Andrà a Bergamo perché riceverà una importantissima promozione: a dicembre diventerà dirigente generale.  

Era la fine di giugno del 2017 quando Auriemma arrivava ad Agrigento e prendeva il posto che era stato del questore Mario Finocchiaro. Un anno e mezzo dopo, è già giunto il momento di dire "addio" agli agrigentini. Il questore Maurizio Auriemma incontrerà sabato, alle 9,30, la stampa.  

Movimento poliziotti democratici e riformisti: "Auriemma ha dato grande contributo"

Maurizio Auriemma, ad Agrigento, era arrivato dopo aver diretto il reparto Mobile a Milano che ha avuto la responsabilità della divisione polizia amministrativa sociale e dell'immigrazione e che è stato componente anche delle commissioni provinciali di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo e sulle sostanze tossiche. Auriemma è entrato in polizia nel maggio del 1985 ed ha prestato servizio a Genova e La Spezia, è stato anche alla Criminalpol Liguria e poi è stato a Palmi, in Calabria. Auriemma ha avuto la responsabilità dell’attività logistica della polizia di Stato assicurata in  occasione del vertice G8 2001, delle Olimpiadi invernali Torino 2006. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento