Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Liberata nel mare di Punta Bianca, ora "Onda" nuota libera nel Mediterraneo

Un messaggio di speranza, se si considera che le tartarughe marine sono a tutti gli effetti delle "sentinelle" delle condizioni del mare

Era stata rimessa in libertà nel mare di Punta Bianca lo scorso 15 maggio durante un'operazione ambientalista organizzata da Mareamico e Marevivo, adesso Onda, una grossa tartaruga Caretta caretta, nuota nel Mediterraneo.

L'animale, che era stato curato dall'Istituto zooprofilattico di Palermo, si trova adesso infatti di fronte le coste dell'Albania e versa quindi in buone condizioni di salute.

Un messaggio di speranza, se si considera che le tartarughe marine sono a tutti gli effetti delle "sentinelle" delle condizioni del mare e risentono molto di inquinanti ma anche dell'attività di pesca intensiva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberata nel mare di Punta Bianca, ora "Onda" nuota libera nel Mediterraneo

AgrigentoNotizie è in caricamento