Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Estate mediterranea, presentato "Mio fratello. Tutta una vita con Peppino", di Giovanni Impastato

"In questo libro – ha detto l'autore - ci sono episodi non conosciuti, inediti, che fanno riferimento un po’ alla nostra storia partendo dall’infanzia"

E' stato presentato ieri presso il museo #MeTe di Siculiana, nel contesto delle iniziative estive promosse dal comune, il libro "Mio fratello. Tutta una vita con Peppino", scritto da Giovanni Impastato.

“In questo libro – ha detto Giovanni Impastato - ci sono episodi non conosciuti, inediti, che fanno riferimento un po’ alla nostra storia partendo dall’infanzia. Possiamo dire che è un libro che mancava, sotto certi aspetti, perché mette in evidenza un periodo storico importante e fa capire veramente come Peppino ha fatto quelle scelte. Sono molto soddisfatto perché credo sia importante completare un po’ questa storia, perché molti particolari che sono inediti non si conoscevano. In questi anni sono cambiate molte cose, nella lotta alla mafia si sono fatti tanti passi avanti però ancora c'è molto da fare. Bisogna fare quel salto di qualità per mettere in difficoltà e possibilmente sconfiggere la mafia anche con queste iniziative, con incontri nelle scuole, a livello sociale, culturale e in tutti i modi”.

“Credo che l'estate – ha detto il sindaco Peppe Zambito - possa rappresentare un momento per stare insieme anche affrontando temi così importanti che aiutano a riflettere. La memoria è fondamentale, noi stiamo lavorando su questo: memoria e identità. Perché a volte dimentichiamo la nostra identità che invece è ricca di opportunità che ci proiettano anche nel futuro. Quindi credo che la conversazione con Giovanni Impastato sia stata significativa perché ci ha fatto capire ancora una volta come sia importante prenderci cura delle nostre radici per poter guardare con maggiore fiducia al futuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate mediterranea, presentato "Mio fratello. Tutta una vita con Peppino", di Giovanni Impastato

AgrigentoNotizie è in caricamento