rotate-mobile
Attualità

Premio Vincenzo Reale, l’edizione 2021 allo scrittore e giornalista Matteo Collura

Gli è stato conferito dal Rotary Club. Un'apposita commissione lo ha individuato, all'unanimità, come "personalità che meglio incarna i valori che fondano lo spirito dell'iniziativa"

Sabato 18 dicembre alle 20,30 , in occasione della riunione conviviale del Rotary club di Agrigento, sarà conferito il Premio alla professionalità “Vincenzo Reale” allo scrittore e giornalista agrigentino Matteo Collura.

Un’apposita commissione, costituita dal presidente del Rotary Club di Agrigento, dal segretario del Rotary Club di Agrigento, dal presidente dell’Ordine dei medici e odontoiatri della provincia di Agrigento, dal presidente dell’Ordine dei farmacisti della Provincia di Agrigento, dal direttore del Dipartimento di architettura dell’Università degli Studi di Palermo, dal presidente della Commissione per l’Azione professionale del Rotary Club di Agrigento, all’unanimità ha individuato nella figura di Matteo Collura la personalità che meglio incarna i valori che fondano il Premio “Vincenzo Reale” che quest’anno giunge alla quindicesima edizione.

Giornalista professionista dal 1972, Matteo Collura ha iniziato la carriera giornalistica al Giornale di Sicilia per poi passare al quotidiano L’Ora. È stato corrispondente da Milano per Il Mattino di Napoli, dal 1985 al 2005 è stato redattore culturale del Corriere della Sera per il quale ha scritto fino al 2016. Attualmente scrive editoriali ed articoli di cultura per Il Messaggero. 

In campo letterario ha esordito nel 1979 con il romanzo “Associazione Indigenti”, pubblicato nella collana “Nuovi Coralli” di Einaudi, su approvazione di Italo Calvino. 

A Leonardo Sciascia, di cui è stato amico, ha dedicato la biografia che gli è valsa numerosi premi e riconoscimenti ed è autore di una biografia romanzata di Luigi Pirandello. Numerosi i libri dedicati alla sua terra d’origine alla quale è rimasto molto legato. Tra le sue pubblicazioni si ricordano: Sicilia Sconosciuta (1984), Baltico (1988), L’isola senza ponte (2007), Alfabeto Sciascia (2009), Il gioco delle parti. Vita straordinaria di Luigi Pirandello (2013, da cui sarà tratto il prossimo film di Michele Placido e la cui sceneggiatura è stata scritta a quattro mani da Matteo Collura con il regista), La badante (2015) e Baci a occhi aperti (2020).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Vincenzo Reale, l’edizione 2021 allo scrittore e giornalista Matteo Collura

AgrigentoNotizie è in caricamento