"Premio Gregorio di Agrigento", via al bando: ecco tutto quello che occorre

Il concorso finalizzato a sostenere il lavoro di rielaborazione e approfondimento di una tesi di laurea, dottorato o specializzazione ai fini della sua pubblicazione

FOTO ARCHIVIO

Via al bando relativo al premio intitolato al vescovo Gregorio di Agrigento, che ha l’obiettivo di sostenere il lavoro di ricerca di giovani studiosi sulla Valle dei Templi. Il premio, che ammonta complessivamente a 5000 euro, è finalizzato a sostenere il lavoro di rielaborazione e approfondimento di una tesi di laurea, dottorato o specializzazione ai fini della sua pubblicazione.

Possono partecipare al concorso tutti coloro che  abbiano discusso presso una università europea o extraeuropea, negli anni che riguardano 2017/2018 o 2018/2019, una tesi di laurea magistrale o equivalente, o una tesi di specializzazione o di dottorato, su aspetti dell'archeologia o del paesaggio o su temi legati alla fruizione e valorizzazione della Valle dei Templi di Agrigento. La scadenza per la partecipazione è fissata al 31 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento