Attualità

Libero consorzio, via alle stabilizzazioni del personale precario

Sono 127 i lavoratori che hanno potuto firmare il contratto a tempo determinato anche se dopo diversi anni

Dopo anni di lavoro precario, i lavoratori a tempo determinato del Libero consorzio di Agrigento hanno potuto finalmente firmare i contratti che li stabilizzano all'ente di area vasta. Sono 127 gli impiegati che stanno concludendo l'anno con un po' di sicurezza in più da un punto di vista lavorativo. I lavoratori presteranno servizio mantenendo il rispettivo monte ore settimanali (18 o 24 ore), almeno per il momento.

Oggi, inoltre, si è chiusa la lunga vacatio dirigenziale tecnica al Libero Consorzio. Sarà infatti l’ingegner Michelangelo Di Carlo, attualmente funzionario tecnico responsabile della Viabilità, il nuovo direttore dei Settori Tecnici (Infrastrutture Stradali, Edilizia Scolastica, Provveditorato,
Manutenzione Immobili). 


Grande soddisfazione è stata espressa dai lavoratori e dallo stesso nuovo direttore tecnico per l’impegno del commissario straordinario dr. Di Pisa, stamani assente per impegni precedentemente assunti, che senza risparmio di energie ha dato una spinta decisiva alla chiusura del lungo precariato dei lavoratori e alla nomina del muovo direttore tecnico, assumendo tutte le iniziative e gli atti amministrativi determinanti per la soluzione definitiva di problemi che si trascinavano ormai da troppo tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libero consorzio, via alle stabilizzazioni del personale precario

AgrigentoNotizie è in caricamento