rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Precari del Libero consorzio, l'appello della Cgil: "Vengano stabilizzati"

Il problema interessa centotrenta dipendenti attualmente in servizio

"Venga stabilizzato il personale con contratto a tempo determinato part-time". La Funzione pubblica della Cgil di Agrigento ha chiesto al commissario straordinario del Libero consorzio comunale l'attivazione della procedura di stabilizzazione. Un problema che interessa centotrenta dipendenti attualmente in servizio.

Il coordinatore provinciale Enti locali, Pietro Aquilino, segnala che "nonostante la norma regionale e nazionale, attualmente vigente, agevoli il percorso della trasformazione dei contratti da tempo determinato a tempo indeterminato del personale precario attualmente in servizio presso gli enti locali, dopo le ripetute richieste di attivazione delle procedure di stabilizzazione avanzate è stato chiesto apposito incontro per discutere sull’argomento, non è mai stata avviata alcuna procedura in tal senso". La sigla sindacale si è anche riservata di attivare tutte le forme di lotta opportune per tutelare i diritti dei lavoratori.   
    
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari del Libero consorzio, l'appello della Cgil: "Vengano stabilizzati"

AgrigentoNotizie è in caricamento