Motosega, zappe e sacchi neri: i maestri del lavoro ripuliscono la rotatoria

La rotonda è stata inaugurata oltre un anno fa e da allora i volontari si fanno carico di tenerla pulita

I maestri del lavoro all'opera nella rotatoria

I maestri del lavoro del consolato provinciale di Agrigento, muniti di decespugliatore, motosega, zappe, sacchi e tanta buona volontà, hanno ripulito e tirato a lucido la rotatoria di Porto Empedocle dedicata a tutti i maestri del lavoro d'Italia.  

La rotonda è stata inaugurata il 16 marzo dell'anno scorso e, da allora, i maestri del lavoro si sono fatti carico di tenerla pulita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

  • Impennata di contagi da Coronavirus, Camastra diventa zona rossa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento