Con l'indennità da presidente del Consiglio comunale dona un defibrillatore alla scuola "Rizzo"

"La presenza di dispositivi di questo tipo, assieme a personale adeguatamente formato - dice Marilù Caci - riveste pertanto un ruolo fondamentale nell’assicurare un intervento pronto ed efficace"

Con una parte della propria indennità dona un defibrillatore alla scuola secondaria di I grado "Luigi Rizzo".  Lo ha fatto il presidente del Consiglio comunale Marilù Caci.

"Con queste somme - dice - intendevo realizzare qualcosa che fosse veramente utile per la nostra società ed in particolare per i più piccoli. Così, dopo aver partecipato ad un corso di primo soccorso pediatrico organizzato dalla Croce Rossa presso il nido frequentato da mio figlio, ho capito l’importanza fondamentale che questi presidi hanno per fronteggiare casi di arresto cardiaco.
Nell’immaginario comune i bambini non vengono considerati come possibili vittime di arresto cardiaco, sebbene il 3,5% dei deceduti per questa causa abbia meno di 8 anni. La presenza, all’interno delle scuole, di dispositivi di defibrillazione precoce, assieme a personale adeguatamente formato - dice ancora Caci - riveste pertanto un ruolo fondamentale nell’assicurare un intervento pronto ed efficace".

"A nome di tutti gli studenti e del personale della scuola - ha detto la dirigente Ernesta Musca - esprime un profondo ringraziamento al presidente Caci per l’omaggio di questo dispositivo salvavita, in grado di offrire una maggior tutela all’interno di una struttura nella quale i ragazzi trascorrono tante ore della propria vita. La donatrice, con il suo gesto di solidarietà, ha dato alla scuola un’indicazione educativa forte, mirata alla costruzione di una cultura della prevenzione che diventa fondamentale ovunque e, principalmente, all'interno della scuola dove la presenza di un dispositivo Dae è una garanzia di sicurezza per un’azione adeguata in caso di immediata necessità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento