Piazza Pirandello, la cera del Mandorlo non va via: transito ancora inibito

Lo strato scivoloso creatosi in seguito alla "Fiaccolata dell'amicizia" non è del tutto rimosso, si spera che le temperature primaverili aiutino

Il cartello installato in piazza Pirandello

E' passata una decina di giorni dalla "Fiaccolata dell'amicizia" e in piazza Pirandello non è stata ancora del tutto rimosso lo strato di cera che copriva l'area intorno al Comune.

Per ridurre la scivolosità, come noto, fu versata abbondante sabbia che però ha limitato il problema solo in parte. Così il Comune, per evitare incidenti (e limitare ricorsi e richieste di risarcimento) ha emesso due ordinanze che hanno progressivamente inibito al transito delle due ruote piazza Pirandello e larga parte del centro città lungo il percorso della sfilata del Mandorlo in fiore, limitando anche la velocità delle auto a soli 10 chilometri orari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ordinanze firmate e ad oggi non seguite da espliciti atti di revoca, con i divieti confermati, fino ad un paio di giorni fa, da specifica cartellonistica stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento