Piana San Gregorio riconcessa alla coop "Il Sestante", avviati i lavori di aratura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Da qualche giorno a Piana San Gregorio si è “acceso un riflettore”  che illumina l’ingresso all’area che ha fatto da scenari a tantissimi spettacoli organizzati dalla società Il Sestante di Enzo Bellavia col debutto dello spettacolo di Zucchero nel 1999 fino all’ultimo show evwnto di Jovanotti nel 2011 che solo questi due hanno registrato la presenza di oltre 50 mila spettatori. Tantissimi gli spettacoli che affiorano  i ricordi indelebili e che hanno lasciato in noi delle emozioni indimenticabili che oggi in questa fase di fermo totale degli spettacoli si vive solo di desiderio. Basta ricordarne alcuni dei 119 eventi organizzati, da Notre Dame de Paris ai Promessi Sposi di Michele Guardì, da Baglioni a Massimo Ranieri, Tiziano Ferro, Gigi Proietti, Fiorello, Renzo Arbore, Franco Battiato, Riccardo Cocciante, Fiorella Mannoia, Giorgia, Antonello Venditti, i Pooh, Gianna Nannini e tanti altri.
Ora l’area è stata riconcessa alla coop Il Sestante la quale ha già avviato i lavori di decespugliamento delle sterpaglie e aratura oltre alla sanificazio e naturale predisponendola alla semina  con l’auspico che magari si esca presto da questa fase di emergenza e possiamo rivedere qualche altro evento organizzato come ai vecchi tempi.. Enzo Bellavia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento