Attualità

Natale e solidarietà, regalati giocattoli ai ricoverati di Pediatria

La raccolta è stata realizzata nei giorni scorsi dal negozio "Cirinaro" e dal consigliere comunale Salvatore Fanara

Natale, da sempre, fa rima con solidarietà. Ma ci sono contesti in cui, più che in altri casi, donare sembra un gesto straordinario. Un esempio è quanto avvenuto al San Giovanni di Dio di Agrigento, con l'arrivo di una inattesa "slitta" di regali per i piccoli ricoverati in Pediatria.

Ad organizzare la raccolta in questi giorni è stato il negozio "Cirinaro" con la collaborazione del consigliere comunale Salvatore Fanara. L'iniziativa era simile al concetto del "caffè sospeso": bastava recarsi presso l'attività commerciale e donare una somma a propria scelta che sarebbe stata poi utilizzata per acquistare giocattoli che poi stamattina sono stati consegnati al direttore dell'unità operativa complessa di Pediatria del "San Giovanni di Dio", Giuseppe Gramaglia. I giochi saranno posizionati nella ludoteca del reparto, in attesa che questa torni ad essere fruibile grazie alla riduzione delle misure antiCovid.

"Non posso fare a meno di ringraziare chi ha contribuito a raccogliere questi doni per i bambini del reparto - dice Gramaglia -, che potranno dire di aver gioito in questo Natale così particolare per loro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale e solidarietà, regalati giocattoli ai ricoverati di Pediatria

AgrigentoNotizie è in caricamento