Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Ordine interprovinciale dei Chimici e Fisici, Nicolì presidente e Piraneo è il vice

Rinnovato il consiglio direttivo e il collegio dei revisori: ecco da chi sono composti

Vincenzo Nicolì

Vincenzo Nicolì, chimico libero professionista, è stato riconfermato presidente dell'Ordine interprovinciale dei Chimici e Fisici della Sicilia, che comprende le province di Palermo Trapani, Agrigento, Caltanissetta ed Enna, per il quadriennio 2021-2025. Vicepresidente: il fisico Salvatore Piraneo dirigente dell’Asp 1 di Agrigento.

Le elezioni svolte in modalità on line, hanno rinnovato anche il consiglio direttivo composto da Delia Chillura del dipartimento Stebicef Unipa, Filippo Giglio, chimico libero professionista, Maria Concetta Borgese, chimico ex dirigente Icqrf, Andrea Macaluso, chimico Arpa Sicilia, Salvatore Campanella, chimico Arpa Sicilia. Il Collegio dei revisori è composto da Claudio Armetta, chimico Arpa sicilia, Leonarda Gulotta, chimico Arpa Sicilia e Karminos Gallias dirigente fisico dell’Osp. Civico di Palermo. “ Un bel gruppo di lavoro- afferma il presidente Vincenzo Nicoli’ costituito da professionisti di diversa esperienza, di elevata professionalità e competenza da mettere a servizio dei colleghi e del territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordine interprovinciale dei Chimici e Fisici, Nicolì presidente e Piraneo è il vice

AgrigentoNotizie è in caricamento