rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
animali esotici / Santa Margherita di Belice

Oasi "Ohana" lancia una raccolta fondi: va messo in sicurezza il rifugio per cani abbandonati

"Finora abbiamo temporeggiato, destreggiandoci tra le mille emergenze - spiega Calasanzio - ma ho deciso che è il momento di riprendere in mano tutti i progetti"

E' uno dei punti di riferimento in provincia di Agrigento per la salvaguardia dei cani. Oasi "Ohana" però adesso lancia un appello alla generosità.

La struttura di Santa Margherita di Belice, fondata e gestita insieme ad altri volontari da Chiara Calasanzio, ha infatti necessità di interventi di manutenzione molto importanti.

"L’anno scorso - racconta Calasanzio - abbiamo comprato altri 8.000 metri quadrati di terreno confinante con l'Oasi Ohana, un rifugio che ospita oltre 100 cani e che ogni anno ne fa adottare, in media, 150. Finora abbiamo temporeggiato, destreggiandoci tra le mille emergenze, ma ho deciso che è il momento di riprendere in mano tutti i progetti, ma ora Inizieremo con la messa in sicurezza di Ohana 1, perché ad ogni alluvione abbiamo sempre seri e costosi danni”.

La raccolta fondi è stata avviata su Gofundme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oasi "Ohana" lancia una raccolta fondi: va messo in sicurezza il rifugio per cani abbandonati

AgrigentoNotizie è in caricamento