rotate-mobile
Attualità

Da Cammarata a Caltabellotta: guida alla scoperta dei presepi viventi più suggestivi

Fervono i preparativi per le rappresentazioni “a misura d’uomo” che si potranno visitare in provincia

Alberi di Natale, luci, decorazioni e chi più ne ha più ne metta. In città si respira l'aria natalizia, ma che Festa  sarebbe senza la magia della Natività che si esprime attraverso la vera essenza del Natale ovvero senza  il presepe? Ma quali sono i presepi viventi più emozionanti di Agrigento e provincia? Una guida utile alla scoperta dei più suggestivi.

Si riaccende l'emozione della Natività tra storia e tradizione con il Presepe vivente di Cammarata. Durante le festività nel centro storico si darà vita ad uno scenario unico nel suo genere, in cui sacralità e atmosfera magica si fonderannoo. Sarà possibile assistere alla 17° edizione dell’appuntamento organizzato dall’associazione  religiosa-culturale SS.Crocifisso degli angeli: il  23, 26, 28 e 30 dicembre e ancora l'1 il 5 e 6 gennaio. Orario d’ingresso dalle 17 alle 21,30. Biglietto  4 euro. Per ulteriori informazioni basta consultare il sito ufficiale.

Continuano i preparativi anche a Palma di Montechiaro con il Presepe vivente Sant'Antonio che conta di stupire i visitatori con effetti speciali. Il sito aprirà al pubblico il  23 dicembre e potrà essere visitato ancora il 26, 30 dicembre e il 6 gennaio.  Gran finale giorno 6 gennaio alle 18,30. Alle 19,30 circa  ci sarà l'ingresso dei re magi. Orario di apertura dalle 19,30 alle 21. 

Presepe vivente e mercatini  inoltre a Cattolica Eraclea per un Natale in festa tra prodotti tipici e la magia della Natività. Sorgerà nel quartiere Pizzo e lungo il percorso ci saranno laboratori artigianali, scene di vita, cantastorie e zampognari.  Il presepe  potrà essere visitata il 26 e 30 dicembre e ancora 2 e 6 gennaio 2023. L'ingresso prevede un'offerta libera.

 Impossibile non fare un salto a Caltabellotta Città Presepe. "Il Presepe di Caltabellotta rappresenta un richiamo irresistibile per la bellezza dei suoi panorami, per l’altitudine, per la partecipazione e la spontaneità degli abitanti, per la degustazione dei prodotti tipici locali, per gli spettacoli, le mostre d’arte e le rappresentazioni dei mestieri, i canti e nenie natalizie e la Natività nelle Grotte dei Sicani, per l’ambientazione delle iniziative fra piccole e tortuose viuzze di un quartiere situato a ridosso della mole del Monte Castello", si legge nel sito ufficiale. Si potranno rivivere le emozioni del presepe vivente il   26 e 27 dicembre 2022; 5 e 6 gennaio 2023.  Per rimanere aggiornati su tutte le novità in arrivo consultare il sito ufficiale. Presepe vivente anche a Racalmuto il 21 dicembre ore  18-21,30; 26 dicembre 18,30-21,30;  30 dicembre 18,30-21,30;  5 gennaio 8,30-21,30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Cammarata a Caltabellotta: guida alla scoperta dei presepi viventi più suggestivi

AgrigentoNotizie è in caricamento