Monumento dei caduti, Di Rosa: "La nuova amministrazione rispetta gli agrigentini morti in guerra"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Sin da subito la nuova mministrazione Agrigentina con a capo il Neo Sindaco Franco Miccichè, ha mostrato un cambio di tendenza ed un passo diametralmente diverso ed opposto a quello della passata amministrazione, l'Amministrazione Miccichè, ascolta la gente, ha rispetto degli Agrigentini e del loro passato, un esempio su tutti, è la nota stampa e le dichiarazioni del Sindaco Miccichè in occasione della giornata odierna dedicata alle “forze armate ed all'Unità Nazionale” avvenuta in una location abbandonata che mostra i chiari segni di un assoluto disinteresse ad un sito quale è quello del Monumento ai caduti in Guerra Agrigentini, Mani libere nel mese di Giugno del 2019 aveva chiesto di ripristinare il sito di interesse storico culturale della nostra città, con propri fondi, ma, mai nessuna risposta è pervenuta alla nostra associazione, “volevamo ridare dignità ad un monumento che ha fatto la storia della nostra città, ma non ci è stato permesso".

 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento