Completata la schiusa del secondo nido: a Linosa nate 87 Caretta Caretta

A monitorare il nido sono stati i volontari dell'Area marina protetta Isole Pelagie

La schiusa delle Caretta Caretta

Sono 87, su un totale di 89 uova deposte, le piccole Caretta Caretta nate a Linosa. Anche per il secondo nido della più piccola delle isole Pelagie, seguito dall'area marina protetta, si è conclusa la schiusa. Le tartarughe, dopo la schiusa, hanno rapidamente raggiunto il mare ed è stato uno spettacolo della natura. 

L'Amp Isole Pelagie continua in una delle sue più importanti mission: la tutela e conservazione della biodiversità marina, anche attraverso attività che coinvolgono direttamente le comunità locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento