rotate-mobile
Scuola

“LC Educational”, il liceo classico Empedocle vince la selezione regionale e si qualifica per la fase nazionale

L’istituto diretto da Marika Helga Gatto ha partecipa, su proposta dell’Unione nazionale consumatori di Agrigento, al concorso “LC Educational” indetto dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy

Si chiama “LC Educational” ed è un progetto che parla di lotta alla contraffazione. Tra i partecipanti figura il liceo classico Empedocle di Agrigento, diretto da Marika Helga Gatto, che ha vinto la selezione regionale qualificandosi per la fase nazionale.

La partecipazione dell’istituto scaturisce dalla proposta dell’Unione nazionale consumatori di Agrigento. Il concorso è indetto dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy d’intesa con il Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Gli studenti della seconda e terza A, coordinati dalla docente di storia dell’arte Maria Contino, hanno realizzato un video promozionale intitolato “Vero o falso” vincendo la fase regionale e guadagnando il diritto di partecipare alla giornata nazionale di premiazione durante la quale sarà decretato il vincitore nazionale.

“Nella consapevolezza dell'importanza e del significato che assume uno stile di vita responsabile legato alla scelta e all'esercizio di comportamenti attivi e proattivi, di rispetto delle regole e della legalità – afferma Marika Helga Gatto – gli studenti hanno prodotto il video “Vero o falso” sulla base della netta antitesi tra i prodotti veri e quelli falsi, la cui identificazione viene affidata al giudizio supremo della “Bocca della verità”, rimandando simbolicamente all’eterno conflitto tra bene e male e sottolineando l’importanza di scegliere da che parte stare, non prima di aver partecipato a una serie di incontri formativi di approfondimento, a cura del dottor Manlio Cardella, presidente della sezione agrigentina dell’Unione nazionale consumatori, in occasione dei quali, attraverso la proiezione di video e l’elaborazione di questionari dedicati, è stata approfondita la complessa tematica del fenomeno della contraffazione in diversi settori, tra i quali, ad esempio, abbigliamento e pelletteria, cosmetica, accessori, elettronica, prodotti alimentari, giocattoli, …”.

 Le riprese sono state effettuate sul palcoscenico del teatro Pirandello, per gentile concessione del sindaco Miccichè, del presidente e del direttore della Fondazione Teatro Pirandello, rispettivamente Alessandro Patti e Salvatore Prestia.

 “Gli studenti - prosegue Marika Helga Gatto - che hanno partecipato con grande impegno ed entusiasmo, si sono occupati anche della realizzazione manuale e dell’allestimento della scenografia sviluppando, attraverso questa esperienza, importanti competenze trasversali. Il video, oggetto del concorso, è risultato vincitore nella fase regionale e, quindi, ammesso alla Giornata nazionale di premiazione “LC Educational – 2022-2023“, in programma il 31 maggio prossimo all‘istituto CineTV Roberto Rossellini a Roma, durante la quale sarà proclamato il vincitore nazionale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“LC Educational”, il liceo classico Empedocle vince la selezione regionale e si qualifica per la fase nazionale

AgrigentoNotizie è in caricamento