"U cinema do parrinu": buona la prima e ora si pensa alle iniziative invernali

La manifestazione ideata dall'associazione Padre Policardi, in collaborazione con la parrocchia San Gerlando di Lampedusa e con il patrocinio del Comune, ha riscosso grande partecipazione di isolani e turisti

Monsignor Giuseppe Policardi

Si pensa già all'inverno. Dopo la buona riuscita della prima rassegna cinematografica, "U cinema do parrinu", ideata dall'associazione Padre Policardi in collaborazione con la parrocchia San Gerlando di Lampedusa, e con il patrocinio del Comune, si stanno già programmando le attività invernali. 

"U cinema do parrinu" è stata pensata per riportare alla memoria la figura di monsignor Giuseppe Policardi, parroco di Lampedusa dal 1950 al 1998. Il sacerdote, durante gli anni del suo ministero, fra le tante iniziative messe in campo, ha dato vita al cinema parrocchiale Gaudium che aveva come scopo quello di aggregare e far divertire tutti i giovani isolani. I locali del cinema erano anche luogo di esperimenti teatrali in cui padre Policardi, con vero spirito pastorale, formava i ragazzi. 

In un mese sono stati proiettati, all'aperto e gratuitamente, ben 10 film italiani degli anni Cinquanta/Sessanta. Film che hanno raccontato il dopo guerra e commedie all'italiana, riscuotendo grande partecipazione da parte degli isolani e dei turisti. 

giuseppe policardi lampedusa-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento