menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incontro fra il sindaco Martello, il medico Cascio e il commissario Costa

L'incontro fra il sindaco Martello, il medico Cascio e il commissario Costa

Più vaccini e tamponi, a Lampedusa si potenzia la lotta al Covid

Vertice fra il sindaco, il responsabile del presidio territoriale assistenziale e il commissario all'emergenza. Arrivano altri due infermieri e un medico a rafforzare l’Unità speciale di continuità assistenziale

Più vaccini, tamponi e personale sanitario a Lampedusa e Linosa. Nelle isole Pelagie arrivano altri due infermieri e un medico a potenziare l’Unità speciale di continuità assistenziale (Usca), per dare nuovo impulso all’attività di immunizzazione e tracciamento. 

La linea d’intervento - spiega con una nota il commissario all'emergenza Covid di Palermo, Renato Costa - è stata meglio definita oggi dopo un incontro svoltosi nel pomeriggio tra lo stesso Costa, il sindaco Salvatore Martello e il responsabile del presidio territoriale assistenziale locale Francesco Cascio. 

A partire dal 3 maggio verrà impressa un’accelerazione alla campagna vaccinale nelle isole Pelagie. “Ci impegniamo a vaccinare dal Coronavirus tutte le persone aventi diritto e rientranti nelle categorie prioritarie - afferma il commissario Costa -. Abbiamo già fatto avere al comune di Lampedusa e Linosa una macchina per processare i tamponi. L’Usca, inoltre, verrà dotata di ulteriore personale sanitario e di nuovi tamponi antigenici di seconda generazione, che serviranno per chi fa ingresso nelle due isole e per qualunque altra esigenza epidemiologica. Lampedusa e Linosa non saranno lasciate sole”. 

Una promessa che rassicura il sindaco Martello e che vede accolte le sue richieste, avanzate nei giorni scorsi, di prestare maggiore attenzione alle necessità delle isole Pelagie: “Finalmente si concretizza una linea ufficiale su come garantire la vaccinazione a Lampedusa e Linosa - dichiara, soddisfatto, il primo cittadino -. Lo stesso per le operazioni di tracciamento, che ci aiuteranno a garantire sicurezza ai nostri cittadini”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento