rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità Lampedusa e Linosa

Lampedusa celebra la Giornata internazionale del rifugiato

Il programma prevede due appuntamenti principali: alle 17 nel Museo delle Migrazioni sarà inaugurata la mostra “Approdi Mediterranei”; alle 19,30 in piazza Garibaldi sarà installato il “Mosaico dell’Umanità”

Mercoledì 20 giugno ricorre la Giornata Mondiale del Rifugiato e l’isola di Lampedusa anche quest’anno celebrerà l’evento. Il programma della giornata prevede due appuntamenti principali: alle 17 nel Museo delle Migrazioni sarà inaugurata la mostra “Approdi Mediterranei”; alle 19,30 in piazza Garibaldi sarà installato il “Mosaico dell’Umanità”.

La Giornata Mondiale del Rifugiato è stata indetta il 20 giugno dalle Nazioni Unite per ricordare la data di approvazione, nel 1951, della Convenzione sui profughi da parte dell’Assemblea Generale dell’Onu, e viene celebrata contemporaneamente in 19 territori coinvolti dal progetto “Snapshots from the Borders”, che vede il Comune di Lampedusa e Linosa come “Comune capofila”.

“Questo evento – dice Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa – deve spingerci a ricordare, ma soprattutto a guardare avanti con la consapevolezza delle complessità legate al fenomeno migratorio. Al nostro Comune spetta il compito di guidare un importante progetto della Comunità Europea che ha l’obiettivo di far conoscere ed approfondire i diversi aspetti legati ai flussi di migranti ed ai diritti umani. Argomenti che, specie in questo momento, assumono una valenza fondamentale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa celebra la Giornata internazionale del rifugiato

AgrigentoNotizie è in caricamento