Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

"Kaos fest", un successo l'edizione 2020: è stato boom di partecipanti

La giuria dell'edizione ha decretato il vincitore per la sezione narrativa: si tratta di Michele Barbera con il romanzo "Nessuno deve tacere"

Tre giorni densi di cultura a Sambuca di Sicilia per la nuova edizione del "Kaos Fest". Sul palco nomi di peso come Roberto Lagalla, Mareme Cisse, le sorelle Napoli, Roberto Lipari, Nadia Terranova, Clelia Lombardo, Lorenzo Reina, Davide Faraone, Pasquale Scimeca, Felice Cavallaro, Valeria Li Vigni, e molti altri.

“La formula funziona, è una vera contaminazione – spiega il direttore artistico Peppe Zambito –  quello che ci muove è la condivisione, oltre i social, noi usciamo fuori, andiamo nei luoghi veri, in borghi, come questo, che è noto, ma immaginiamo l’impatto in paesi misconosciuti della provincia agrigentina, che in quei giorni di allestimento vengono fotografati, visti. È importante essere visti ed essere riconosciuti come luoghi capaci di contenere cultura, tradizione, storia. Significa molto, per noi visitatori e per gli abitanti, è un riscoprirsi a vicenda”.

La giuria dell'edizione 2020 di Kaos ha decretato il vincitore per la sezione narrativa: si tratta di Michele Barbera con il romanzo "Nessuno deve tacere".  Il premio consegnato agli ospiti è un piatto interamente lavorato a mano, creato dall’artista Rosalba Costa.

“Una edizione straordinaria, un risultato frutto di un grande lavoro di squadra - dice Peppe Zambito -. Una storia di amicizia che si consolida e cresce. Un ringraziamento speciale al sindaco di Sambuca di Sicilia Leonardo Leo Ciaccio, l’assessore alla cultura Giuseppe Cacioppo, che hanno creduto nella forza del Kaos, agli editori e naturalmente ai kaotici rappresentati dalla presidente Angela Indelicato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Kaos fest", un successo l'edizione 2020: è stato boom di partecipanti

AgrigentoNotizie è in caricamento