Razza e Musumeci incontrano l'associazione Talassemici, l'assessore: "Abbiamo ascoltato le loro richieste"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, insieme all’assessore alla Salute Ruggero Razza, ha incontrato a Palazzo Orleans una delegazione della Fasted Sicilia (Federazione associazioni siciliane di talassemia emoglobinopatie e drepanocitosi). Al centro del confronto le politiche della Regione per i pazienti affetti dalla patologia.

Il vice presidente di Fasted Sicilia Raffaele Vindigni, accompagnato dal vice vicario Giancarlo Manoli e dal referente unico presso l’assessorato alla Salute Filippo Meli, ha consegnato al governatore un documento nel quale sono contenute le priorità da affrontare in un corretto rapporto con le istituzioni.

Tra le altre richieste della federazione, il rinnovo e la convocazione della Consulta tecnica permanente, il potenziamento delle Unità operative dipartimentali di talassemia e il raggiungimento dell’autosufficienza per gli emocomponenti nell’Isola con la revisione del sistema delle compensazioni tra banche del sangue in Sicilia.

“Abbiamo doverosamente ascoltato le richieste che provengono dalle associazioni e insieme all’assessore Razza - ha detto il governatore - intendiamo operare, fin da subito, per dare risposte concrete alle esigenze di un mondo, quello dei pazienti affetti da talassemia, purtroppo in crescita anche nella nostra Isola”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento