Sabato, 13 Luglio 2024
L’iniziativa / Naro

Da Firenze a Naro nel nome dell’arte: ecco il maxi murale dedicato a Rosario Livatino

L’iniziativa rientra nel contesto del progetto “Giovani artisti e committenza pubblica” che ha coinvolto l’Accademia di belle arti di Firenze

Tutto pronto per l’inaugurazione, in programma sabato 23 luglio alle 19, nella scuola sant’Agostino di Naro, del grande murale dedicato al giudice e beato Rosario Livatino realizzato dagli studenti dell’Accademia di belle arti di Firenze nel contesto di un più ampio progetto che vede tanti giovani artisti risiedere nella “Fulgentissima” ormai da mesi per donare alla città numerose e pregiatissime opere.

Alla cerimonia parteciperanno la sindaca Maria Grazia Brandara, gli autori dell’opera e il loro docente, il professore Calogero Saverio Vinciguerra.

“Lo sguardo sereno del giudice barbaramente ucciso dalla mafia - dice la sindaca - veglierà sulla nostra comunità grazie a questo straordinario murale che rientra nel progetto ‘Giovani artisti e committenza pubblica’ che ha ricevuto il patrocinio della Presidenza dell’Ars, e che arricchirà e sta già arricchendo la nostra ‘Fulgentissima’ con opere di gran pregio che siamo sicuri costituiranno anche un nuovo attrattore turistico. Altre iniziative verranno presentate nei prossimi giorni nel contesto della rassegna ‘Estate narese’”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Firenze a Naro nel nome dell’arte: ecco il maxi murale dedicato a Rosario Livatino
AgrigentoNotizie è in caricamento