rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
L’iniziativa

Giornate Fai di primavera, Poste sostiene l’iniziativa valorizzando i siti della provincia: ecco dove andare

Sabato 25 e domenica 26 marzo torna il più importante evento dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico con l’apertura eccezionale di luoghi d’interesse turistico

Poste italiane sostiene le “Giornate Fai di primavera”, in programma sabato 25 e domenica 26 marzo. Ad Agrigento, in particolare, valorizza il giardino della Kolymbethra nella Valle dei templi. Torna così il più importante evento di piazza dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico con l’apertura eccezionale di luoghi inaccessibili o poco noti. Saranno 9 i siti in provincia di Agrigento.

Non solo monumenti dal riconosciuto valore, ma anche siti inediti e paesaggi sconosciuti, la cui importanza in termini di cultura, storia e tradizioni, talvolta nascosta o non convenzionale, racconta l’identità del Paese più bello del mondo. Saranno visitabili ville, chiese, palazzi storici, castelli, musei e aree archeologiche, e ancora esempi di archeologia industriale, collezioni d’arte, biblioteche, edifici civili e militari, luoghi di lavoro e laboratori artigiani. Non mancheranno poi itinerari nei borghi e visite in aree naturalistiche, parchi urbani, orti botanici e giardini storici.

L’affascinante giardino della Kolymbetra, all’interno della Valle, il settecentesco palazzo Celauro e la Scalinata Madonna degli Angeli, rivalutata con installazioni a cura dell’Accademia di Belle Arti sono alcuni dei luoghi visitabili nella città dei templi mentre in provincia, a Palma di Montechiaro, si potrà entrare nel monastero del Santissimo Rosario e delle Benedettine, monumentale complesso convenutale di metà ‘600, mostrato in foto dalle portalettere Gaia Ciaccio e Tania Iacopinelli, al lavoro ogni giorno nella cittadina.

Per conoscere l’elenco completo dei siti coinvolti e le modalità di partecipazione è possibile visitare il sito www.giornatefai.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate Fai di primavera, Poste sostiene l’iniziativa valorizzando i siti della provincia: ecco dove andare

AgrigentoNotizie è in caricamento