rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Fai, Giuseppe Taibi lascia la direzione regionale: al suo posto Giuseppe Gini

L'avvocato, da anni all'interno del Fondo ambiente italiano, tornerà a guidare la delegazione provinciale

Cambio al vertice del Fai, il Fondo ambiente italiano, in Sicilia. Dopo tre anni l'avvocato agrigentino Giuseppe Taibi lascia l'incarico di presidente regionale e torna capo delegazione provinciale.

L'avvicendamento con il nuovo presidente, Giuseppe Gini, è avvenuto per scadenza di mandato.

“E' grazie al grande senso civico e all’impegno di persone come te che possiamo continuare fiduciosi ad impegnarci nell’opera di tutela dei tesori d’arte e natura del nostro straordinario Paese e nelle sfide che quotidianamente si pongono sul nostro cammino”, ha detto il presidente nazionale del Fai, Giuseppe Carandini, nella lettera di ringraziamenti a Taibi.

"La tua passione per il territorio – scrive ancora il noto archeologo - ti ha portato anche a grandi risultati
come l’abbattimento dell’ecomostro alla Scala dei Turchi , partecipando attivamente alla mobilitazione per la tutela di questo luogo. So anche che hai accettato di continuare nel tuo incarico di capo delegazione di Agrigento e di dare il tuo supporto nell’attivazione di alcuni progetti speciali del Fai sul tuo territorio. Tutto il Fai ti ringrazia e io personalmente ti esprimo la mia profonda gratitudine! E’ grazie al grande senso civico e
all’ impegno di persone come te che possiamo continuare fiduciosi ad impegnarci nell’opera di tutela dei tesori d’arte e natura del nostro straordinario Paese e nelle sfide che quotidianamente si pongono sul nostro cammino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fai, Giuseppe Taibi lascia la direzione regionale: al suo posto Giuseppe Gini

AgrigentoNotizie è in caricamento