Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

Tentata rapina, furti, ricettazione e armi: 5 fogli di via obbligatori

I provvedimenti sono stati firmati dal questore di Agrigento Maurizio Auriemma

Cinque fogli di via obbligatori sono stati firmati dal questore Maurizio Auriemma a carico di altrettante persone. Si tratta del provvedimento - notificato dalla divisione Anticrimine della Questura - che impone il rimpatrio nel Comune di residenza ed il contestuale divieto di ritorno nel Comune dal quale è stato allontanato, senza la preventiva autorizzazione.

I fogli di via obbligatori sono stati notificati a un diciannovenne di Santo Stefano Quisquina, C. C. J., che, per tre anni, non potrà tornare a Canicattì dove si sarebbe reso responsabile di tentata rapina e porto di armi. La decisione è stata presa dopo la segnalazione del commissariato di polizia. Identico provvedimento - dopo la segnalazione della stazione dei carabinieri di Bivona - per sempre per lo stesso giovane che, in questo caso, si sarebbe reso responsabile di ricettazione e porto di armi.

Foglio di via obbligatorio da Burgio e Villafranca Sicula per N. I., 37 anni, di Lucca Sicula che si sarebbe reso responsable di furto e simulazione di reato. Ma anche per un palermitano, C. G. di 26 anni, che si sarebbe reso responsabile di furto aggravato e danneggiamento e non potrà, dunque, tornare per i prossimi tre anni a Menfi. Anche in questo caso la segnalazione è stata fatta dai carabinieri. 

Infine, foglio di via obbligatorio da Agrigento per I. R. di 53 anni, abitante di Montecatini Terme, resosi responsabile di furto in abitazione e ricettazione.    

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina, furti, ricettazione e armi: 5 fogli di via obbligatori
AgrigentoNotizie è in caricamento