rotate-mobile
Gli eventi

Festa della donna: ecco tutti gli appuntamenti tra cene, musica ma anche riflessioni sull’emancipazione femminile

I ristoranti propongono menu a tema con mimose e piatti “in rosa” ma c’è anche la possibilità di proseguire la serata con i dj set. Pino Insegno e Martina Di Fonte, al teatro Pirandello, raccontano i “Percorsi d’amore”. Non mancano le mostre fotografiche e documentarie

Sembrano lontani i tempi in cui le donne, per l’8 marzo, partecipavano a serate goliardiche con danze sfrenate ai piedi di un palco dove si esibivano uomini depilati e cosparsi d’olio che si denudavano mostrando i muscoli. Almeno non più in provincia di Agrigento dove le proposte per la festa dell’8 marzo sono decisamente più concrete e con appuntamenti “impegnati” per riflettere sul vero significato della ricorrenza. Cene, dj set, mostre a tema e anche uno spettacolo teatrale. Festa dell’8 marzo che si evolve nella sobrietà dunque: segno che la percezione comune, per fortuna, è che la donna vada celebrata e rispettata senza doversene ricordare solo in particolari ricorrenze.

“Donne e sapori”: il menu rosa per la cena dell’8 marzo all’osteria “Porta di ponte”

Ecco il “Women’s day” per celebrare le donne: cena con dj al “Monte Mosè”

Festa della donna, dj set al femminile al Marlò: dinner show con Miss Desìo

“Percorsi d’amore”: spettacolo per la festa della donna al teatro Pirandello con Pino Insegno e Martina Di Fonte

Circolo Empedocleo, mostra fotografica per celebrare le donne: in vetrina gli scatti di Shadi Samangani

Festa della donna, la Fidapa promuove una mostra sull’evoluzione delle professioni al femminile

“La lunga strada dei diritti”, alla biblioteca La Rocca le donne s’incontrano per costituire una rete

Festa della donna, ecco “Straordinarie”: film, libro e laboratori per conoscere le storie di affermazione dei diritti

La festa della donna si lega anche al 75esimo ”Mandorlo in fiore”. E’ stato infatti organizzato l’evento “Woman Life Freedom”: nome che richiama la nota campagna di sensibilizzazione internazionale. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Ande, Fidapa, Inner Wheel Club, Soroptimist Club, ed associazione “Maria Cristina di Savoia”. Appuntamento alle 16 con un flash mob nell’area dell’Ekklesiasterion nella Valle dei Templi. Sarà dedicato alle donne iraniane in particolare in nome dei loro diritti e della loro libertà. A seguire, nella sala ”Fazello” del museo archeologico “Pietro Griffo”, è in programma un excursus storico su alcune figure femminili simboliche accompagnato da brani musicali.

L'associazione Agàpe di Agrigento presieduta da Angela Galvano, inoltre, ha organizzato un incontro, nella sede del “Centro aiuto alla vita” alle 16,30, dedicato al tema della maternità e della solidarietà, per tutte quelle mamme in difficoltà nel portare avanti una gravidanza, che vivono con paure e preoccupazioni  il periodo della gestazione. “Un periodo - dice Angela Galvano - che dovrebbe essere il più bello e sereno per una donna che porta in grembo una nuova vita da tutelare come bene prezioso. Saremo al ‘Centro aiuto alla vita’ con la sua presidente Pinuccia Pappalardo ed incontreremo alcune mamme portando in dono una fornitura di pannolini, indumenti e giocattoli. La solidarietà e la collaborazione tra le associazioni impegnate sul territorio è fondamentale per la crescita della nostra città su tematiche così importanti e delicate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della donna: ecco tutti gli appuntamenti tra cene, musica ma anche riflessioni sull’emancipazione femminile

AgrigentoNotizie è in caricamento