Favara, dopo due settimane di stop riprende la raccolta dell'umido: ecco come cambia il calendario

Il Comune è stato autorizzato a conferire 40 tonnellate alla settimana di organico nella stazione di trasferenza di Lercara Friddi

Da lunedì riprende la raccolta dell'umido. E accade dopo due settimane di interruzione e dopo notevoli disagi per la popolazione che era stata invitata dall'amministrazione comunale a tenere a casa questo genere di rifiuti. “Oggi - ha detto ieri il sindaco di Favara Anna Alba - abbiamo avuto al Comune un incontro con il responsabile della società Seap che ci ha autorizzato a conferire 40 tonnellate alla settimana di organico nel suo centro. Si sblocca così una situazione che ci ha tenuti sulle corde non riuscendo a dare alcuna risposta ai cittadini che ci chiedevano soluzioni immediate”.

Si riaprono, dunque, le porte del centro di Lercara, cosiddetto di trasferenza perché poi l'umido prosegue per altri impianti di Sicilia, con una limitazione: si possono conferire 40 e non 50 tonnellate alla settimana per come era avvenuto prima dello scorso 20 maggio.

L'amministrazione comunale, preso atto della comunicazione della ditta Seap circa la ripresa dei conferimenti di rifiuto organico presso la stazione di trasferenza di Lercara Friddi, da lunedì è stata disposta la variazione del calendario settimanale di raccolta domiciliare dei rifiuti solidi urbani. Ecco come: 

Lunedì - Organico / Panni e pannoloni
Martedì - Plastica e metalli
Mercoledì - Secco residuo
Giovedì - Organico / Vetro / Panni e pannoloni
Venerdì - Carta e cartone
Sabato - Organico / Panni e pannoloni

"Si invita la cittadinanza alla massima collaborazione, in particolare, nei giorni di raccolta dell'organico ad inserire nel contenitore solo ed esclusivamente rifiuto organico, pena applicazione delle sanzioni previste" - hanno raccomandato dall'amministrazione comunale - .
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento