Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità Favara

Mercatino comunale, dopo un anno si riparte: assegnati gli stalli

Il sindaco e l'assessore hanno incontrato il prefetto per segnalare la carenza di vigili urbani, indispensabili a combattere l'abusivismo commerciale

Riaprirà i battenti, e questa volta in viale Ambrosini, venerdì prossimo. Si tratta del mercatino settimanale di Favara che è sospeso da marzo dello scorso anno, prima a causa della pandemia determinata dal Covid-19 e poi dal "braccio di ferro" instauratosi fra l'amministrazione comunale e i commercianti ambulanti contrari al trasferimento della sede, nelle vie Cicero e De Francisca, che ritenevano poco adeguata. Adesso, una soluzione sembra essere stata trovata e sono stati assegnati poco meno di cento stalli a tutti coloro che sono stati trovati in regola con i pagamenti. La scelta dei poco meno di cento stalli è stata fatta anche per contribuire a mantenere le necessarie - per via dell'emergenza sanitaria ancora in corso - distanze fra una bancarella e l'altra. 

Per gli alimentaristi è rimasta confermata la sede di piazza Della Pace. A causa della mancanza di vigili urbani, indispensabili per combattere l'abusivismo commerciale, il sindaco Anna Alba e l'assessore comunale Caramazza hanno incontrato il prefetto. "Siamo stati confortati dalla massima autorità dello Stato in provincia - ha detto, al Giornale di Sicilia, il sindaco Anna Alba - e sicuramente non mancherà la discreta presenza dei carabinieri soprattutto nelle prime settimane di mercato". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatino comunale, dopo un anno si riparte: assegnati gli stalli

AgrigentoNotizie è in caricamento