rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Integrazione

Corsi di lingua italiana per i profughi ucraini, in campo la società Dante Alighieri

All'iniziativa, indirizzata a favorire l'integrazione, collaboreranno l'Empedocle Consorzio Universitario di Agrigento, la Caritas Diocesana e il Mudia

Appositi corsi di lingua italiana da destinare ai profughi ucraini  in modo da facilitare il loro inserimento e una loro prima integrazione. A mobilitarsi in tal senso è la società Dante Alighieri che si è attivata presso tutti i comitati periferici provinciali. Il comitato di Agrigento, con la presidente Enza Ierna, ha subito aderito all’iniziativa e in collaborazione con Empedocle Consorzio Universitario di Agrigento , presidente Nenè Mangiacavallo, con la Caritas Diocesana di Agrigento, direttore Valerio Landri e con il Mudia di Agrigento, direttore Domenica Brancato. Si vogliono infatti programmare corsi di lingua italiana di “livello soglia” assimilabile al pre/A1, ossia pari a quello di sussistenza linguistica, in presenza o a distanza , per tutti quei profughi ucraini che dovessero trovarsi sul nostro territorio .

Si tratta di un’iniziativa - viene reso noto - finalizzata a facilitare i loro rapporti comunicativi e sociali in un paese di cui sconoscono lingua e cultura e in cui sono alla ricerca di validi sostegni, soprattutto sul piano umano. Per eventuali informazioni rivolgersi al numero telefonico : 3510107569.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsi di lingua italiana per i profughi ucraini, in campo la società Dante Alighieri

AgrigentoNotizie è in caricamento