Consolidamento del centro abitato di Ravanusa, via ai lavori

Si tratta dell'area colpita da uno smottamento già negli anni '60 e dove vige ad oggi il divieto di edificazione

Ravanusa

Potranno partire i lavori di consolidamento della zona est del centro urbano di Ravanusa, oggetto di un movimento franoso risalente agli anni '60.

Sono infatti in arrivo da parte dell'ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci e diretto da Maurizio Croce, oltre 3 milioni e mezzo di euro che andranno all'associazione temporanea di imprese che si è aggiudicata i lavori. Sull'intera zona, classificata R4 perché considerata ad alto rischio idrogeologico, l'amministrazione nel 2001 fu costretta a imporre il blocco di edificabilità che, dice la Regione "alla luce dell'imminente intervento si spera in prospettiva di poter rimuovere anche per ridar fiato al settore edile e rispondere alle nuove esigenze abitative". I lavori interesseranno, in particolare, l'area compresa tra la via San Giuseppe e la via Ibla, situata a una quota di circa 295 metri sul livello del mare, con pendenze medie del 6 per cento. Qui saranno posizionati dei pali e dei cordoli.

"Era diversi anni che Ravanusa aspettava dal governo regionale questa risposta che finalmente dopo un solo anno e mezzo dal nostro insediamento, arriva - è il commento del deputato regionale ravanusano Giusi Savarino -. Ringrazio il presidente Musumeci per l'attenzione che presta sempre al nostro territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento