rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
L’iniziativa / Centro città

Liceo Empedocle, gli studenti incantano il pubblico con un concerto che rende omaggio ai grandi compositori

Esclusivo concerto al Circolo Empedocleo con il pubblico che ha applaudito i ragazzi che hanno proposto un repertorio decisamente “alternativo”

“Sono professionisti e non dilettanti”: esordisce così il dirigente scolastico del liceo musicale “Empedocle”, Marika Gatto, al termine del concerto che ha visto impegnati gli studenti dell’istituto al Circolo Empedocleo di Agrigento. 

I ragazzi hanno fatto il pieno di applausi confermando l’alto livello in termini di tecnica esecutiva, offrendo al pubblico uno spettacolo variegato e ricco di emozioni. Un concerto che ha reso omaggio ai grandi compositori del passato, con un repertorio non facile e scontato, ma decisamente “alternativo”. E nonostante questo, i presenti hanno gradito riempiendo la sala di applausi. 

Per i ragazzi dell’Empedocle è stata una vera e propria sfida quella di cimentarsi con opere poco note e molto impegnative. E adesso, con cadenza mensile, altri studenti del liceo entreranno al Circolo Empedocleo fino a maggio, secondo un preciso programma di concerti concordato tra il presidente Giuseppe Adamo e la dirigente Gatto.

Questo il repertorio proposto: J. S. Bach, Suite n. 1 in Sol Maggiore, BWV 1007, Preludio; J. S. Bach, Suite n. 2 in Re Minore, BWV 1008, Preludio e Sarabanda: al violoncello Michele Andrea Cottone; L. V. Beethoven, Sonata “Al chiaro di luna”, op.27 n. 2: al pianoforte Riccardo Avanzato; E. Satie, Gymnopédie n. 1 in Re Maggiore, Valzer lento; E. Satie, Gymnopédie n. 3 in La Minore, Valzer lento; G. Faurè, Berceuse, op.16, in Re Maggiore:  al pianoforte Luigi Inglima, al flauto Simone Peretti, Dario Lanzetta e Giovanni Paolo Di Stefano; V. Bellini, “Malinconia, ninfa gentile” , F. P. Tosti, “L’ultima canzone”,   A. Vivaldi, dal dramma per musica Bajazet “Sposa son disprezzata”, G. F. Händel, dall’opera Alcina “Ah! mio cor! schernito sei!”: Tenore Felice Calafato, Soprano Ester Gacioppo;  G. Verdi, Traviata, trascr. F. Tarrega:  alla chitarra Emanuela Ferrante, al pianoforte Prof. Michele Salvatore. Direzione artistica di  Giacomo Consolo.

Per l’amministrazione comunale era presente l’assessore comunale Costantino Ciulla. Prossimo appuntamento il 19 dicembre alle 18,30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Empedocle, gli studenti incantano il pubblico con un concerto che rende omaggio ai grandi compositori

AgrigentoNotizie è in caricamento