Scarpe sequestrate dai vigili: 61 paia quelle donate alla Caritas

Don Gioacchino Scimè: "A tanti mancano beni di prima necessità e l'abbigliamento è tra le principali richieste che pervengono, oltre ai generi alimentari"

(foto ARCHIVIO)

Sessantuno paia di scarpe, dal marchio contraffatto, sequestrate durante uno dei tanti blitz della polizia municipale, sono state consegnate a don Gioacchino Scimè, parroco dell'unità pastorale Maria Santissima della Catena in Santa Croce di Villaseta.

Don Gioacchino Scimé, che si occupa della Caritas interparrocchiale di Santa Croce, ha ringraziato il comandante della polizia municipale, Gaetano Di Giovanni: "La nostra struttura, gestisce le esigenze di oltre cento famiglie del territorio - ha spiegato, al Giornale di Sicilia, il parroco - . A tanti mancano beni di prima necessità e l'abbigliamento è tra le principali richieste che pervengono, oltre ai generi alimentari. Grazie ai nostri canali di approvvigionamento, riusciamo a far fronte alle difficoltà quotidiane di molti indigenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La consuetudine e la sensibilità manifestata dalla magistratura e dagli organi di polizia - ha dichiarato, sempre al Giornale di Sicilia, il direttore della Caritas Diocesana, Valerio Landri - è un segno di vicinanza nei confronti di chi vive nella più totale indigenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento