Collocati i primi 48 loculi, il "nuovo" cimitero di Piano Gatta prende forma

Nei prossimi giorni verranno realizzati i porticati e le coperture: tutto dovrebbe essere concluso entro febbraio 2020

I loculi in fase di installazione

Sono stati collocati nei giorni scorsi i primi 48 loculi prefabbricati  che la società Global service ha posizionato nel lato est del cimitero di Piano Gatta. I lavori sono cominciati da poche settimane e si dovranno completare entro febbraio, realizzando alla fine 144 nuovi loculi per la struttura in project financing gestita dalla Global Service.

Via alla costruzione dei loculi al cimitero di Piano Gatta: basteranno per sei mesi

Nei prossimi giorni si procederà con i lavori di realizzazione delle coperture e dei porticati e poi con il posizionamento di nuovi blocchi di loculi, che sono prefabbricati e realizzati in calcestruzzo.

Entro febbraio si tornerà a poter seppellire i morti

Gli spazi di sepoltura dovrebbero concedere 6 mesi di autonomia in totale, considerando anche che sessanta loculi risultano già "prenotati" perché serviranno alle salme attualmente ospitate all'interno di cappelle cimiteriali private che il Comune fu costretto a requisire con ordinanza nella fase più acuta dell'emergenza. Il Municipio, comunque, ha anche recuperato alcuni spazi di sepoltura all'interno del cimitero di Bonamorone, gestito direttamente da Palazzo dei Giganti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento