menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano i cavi di rame e perfino i pali di sostegno: microcriminalità scatenata

Ad occuparsi, avviando le indagini, di quest'ennesimo furto sono gli agenti della polizia municipale

Non solo i cavi di rame, ma anche i pali di legno che li sostenevano. "Cacciatori" di "oro rosso" scatenati in contrada Pidocchio a Canicattì dove, appunto, anche i pali di legno sono stati tagliati e portati via. Ad occuparsi, avviando le indagini, di quest'ennesimo furto sono gli agenti della polizia municipale. I due pali e i relativi cavi di rame sono di proprietà della Tim. Il furto è stato scoperto grazie alle segnalazioni di quanti vivono o lavorano in quella zona: gente che, a causa del blackout nel servizio di telefonia, ha tempestato di segnalazioni la società di telefonia. Gli operai della Tim sono già al lavoro per ripristinare i collegamenti e dunque il servizio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento