“Giovani e...”, a Campobello di Licata parte il progetto "Theag”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Al via una serie di iniziative per i giovani e il territorio a Campobello di Licata grazie al progetto “THEAG” (THEater – Agrigento), approvato sul “Fondo regionale per le Politiche Giovanili”.

“THEAG”, redatto dall'architetto Giovanni Vultaggio, già project manager del “Kalat”, si è classificato secondo su altri 160 progetti presentati. A renderlo noto è l’associazione “Il Covo degli artisti”, capofila del progetto di cui è partner il comune di Campobello di Licata. “Siamo davvero felici dell’approvazione di questo progetto - dichiara Calogero Ciotta, direttore artistico de ‘Il Covo degli artisti’ - in quanto lo stesso non solo contribuirà ad un’animazione intelligente del contesto locale, ma servirà pure a dare continuità alle iniziative già avviate negli anni scorsi dall’Archeoclub di Emilia Bella, con il recupero della scuola materna ‘Montessori’ e l’allestimento del Centro Kalat di via Tevere”. 

Le attività si svolgeranno a Campobello di Licata, fra il Centro Polivalente comunale, EUROFORM (Scuola professionale dei mestieri) e il nuovo centro di aggregazione Kalat di via Tevere. 
In programma attività artistiche, aggregative e formative con lo scopo di valorizzare e incrementare le competenze trasversali dei ragazzi e l’interesse verso le risorse del territorio. Tra queste: un’indagine sulle risorse e competenze del territorio, l’edizione di laboratori e sketch teatrali; alcune serate con giochi aggregativi e cooperativi e l’organizzazione di corsi brevi e utili sulle tecniche di studio.

Ad inaugurare il progetto sarà la conferenza in programma lunedì 3 febbraio, a partire dalle 16,00, nella sala consiliare del comune di Campobello di Licata, nel corso della quale saranno illustrati i dettagli di “THEAG”. 

All'incontro dal titolo “Giovani e...” saranno presenti i referenti delle varie attività oltre ad alcuni esperti. Dopo i saluti del sindaco Giovanni Picone interverranno: i rappresentanti di EUROFORM (Scuola Professionale dei Mestieri), Giovanni Vultaggio, coordinatore del progetto, Calogero Ciotta, consulente “A.C.S.D il Covo degli Artisti”, Giovanni Catania, esperto politiche comunitarie, Filippo Cirinesi, direttore Futura Formazione e Martina Bannino, semiologa.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento