rotate-mobile
Attualità Canicattì

Un calendario tascabile dedicato al Beato Rosario Livatino: oggetto in tiratura limitata per cittadini, associazioni e clero

Nei 365 giorni dell’anno sono state inserite anche figure contemporanee recentemente elevate agli onori degli altari, Santi siciliani e pontefici del ‘900 e del nuovo millennio. Figurano anche i Patroni d’Italia, d’Europa e dell’Ucraina

Un nuovo calendario tascabile dedicato al Beato giudice Rosario Livatino è stato realizzato dall’associazione “Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino Onlus”. Un oggetto unico nel suo genere perché inserisce, nei 365 giorni, assieme alle feste e solennità, anche figure contemporanee elevate agli onori degli altari dagli ultimi pontefici, così come Santi e Beati molto vicini ai giovani.

“Il calendario da tasca che la nostra associazione ha pensato di realizzare –ha detto il presidente Giuseppe Palilla - nasce da un’attività di ricerca durata alcuni mesi del nostro socio Enzo Gallo che ha voluto farcene dono inserendo anche le solennità del nostro Rosario Livatino, di don Pino Puglisi, del giovane Carlo Acutis ma anche dei Pontefici sino ai Patroni delle città capoluogo e sedi vescovili di Sicilia. Un lavoro che gli abbiamo proposto di ripetere ogni anno attualizzandolo”.

Già ad inizio 2022 l’associazione intitolata al Beato Livatino aveva fatto stampare 2.000 calendari da tasca che ha distribuito in maniera gratuita ai soci, concittadini, associazioni laicali e al clero. Il nuovo calendario avrà una tiratura molto più limitata visto che per fine anno si punta a realizzare e distribuire quello del 2023.

“E’ stato un lavoro davvero molto interessante ed impegnativo quello svolto per realizzare questo calendario personalizzato – ha aggiunto Enzo Gallo - sia per l’attività di ricerca sia per la necessità di non tradire il calendario liturgico della Conferenza episcopale italiana e di quella siciliana. Lavoro di ricerca anche attraverso il sito della Congregazione per le cause dei Santi ed il Martirologio romano. E’ stato molto affascinante perché mi ha consentito di scrutare un mondo ricco di valori e di esempi che i più sconoscono. In buona fede ma sbagliando.

Nel calendario appena realizzato infatti figurano molti Beati e Santi siciliani così come pontefici del ‘900 e del nuovo millennio ma anche Santa Gianna Beretta Molla, San Giovanni Bosco, Santo Oscar Romero, Santa Gemma Galgani, la Beata suor Maria Troncatti fino ai Santi titolari di chiese e feste a Canicattì assieme alla solennità delle chiese di Sicilia e di tutti i Santi siciliani e Francescani nonché i Patroni d’Italia e d’Europa nonché dell’Ucraina”.

“Il nuovo calendario da tasca – ha detto Giuseppe Pailla - lo presenteremo e ne faremo dono domenica prossima ai nostri soci in occasione dell’annuale assemblea per poi farlo avere anche ai sacerdoti di Canicattì vista l’esiguità della produzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un calendario tascabile dedicato al Beato Rosario Livatino: oggetto in tiratura limitata per cittadini, associazioni e clero

AgrigentoNotizie è in caricamento