Patto dell'amicizia e benemerenza alla discendente dei principi Naselli

Il presidente della Fondazione “Eleutheria”, Giuseppe Seminerio, ha donato al Comune di Aragona la "licentia populandi"

Un “Patto di Amicizia” è stato firmato venerdì mattina mattina tra il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino e il sindaco di Comico, Maria Rita Schembari. La cerimonia si è svolta presso l’aula consiliare del municipio di Aragona.

Presenti, tra gli altri, Marisol Burgio Naselli Aragona, attuale discendente dei Principi Naselli, il presidente del consiglio comunale di Aragona, Gioacchino Volpe, gli assessori della giunta comunale, autorità civili, militari e religiose locali, nonché il presidente della Fondazione “Eleutheria”– Centro per lo sviluppo di studi storico e umanistici di Sicilia, Giuseppe Seminerio. L’evento storico – culturale articolato dal 5 al 7 settembre, è stato patrocinato dall’amministrazione Pendolino e fortemente voluto dai due sindaci di Aragona e Comiso. Al termine della cerimonia è stata consegnata la benemerenza civica alla discendente dei Principi Naselli, Marisol Burgio Naselli Aragona. Infine, il presidente della Fondazione “Eleutheria”, Giuseppe Seminerio ha donato al Comune di Aragona la "licentia populandi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento