Patto dell'amicizia e benemerenza alla discendente dei principi Naselli

Il presidente della Fondazione “Eleutheria”, Giuseppe Seminerio, ha donato al Comune di Aragona la "licentia populandi"

Un “Patto di Amicizia” è stato firmato venerdì mattina mattina tra il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino e il sindaco di Comico, Maria Rita Schembari. La cerimonia si è svolta presso l’aula consiliare del municipio di Aragona.

Presenti, tra gli altri, Marisol Burgio Naselli Aragona, attuale discendente dei Principi Naselli, il presidente del consiglio comunale di Aragona, Gioacchino Volpe, gli assessori della giunta comunale, autorità civili, militari e religiose locali, nonché il presidente della Fondazione “Eleutheria”– Centro per lo sviluppo di studi storico e umanistici di Sicilia, Giuseppe Seminerio. L’evento storico – culturale articolato dal 5 al 7 settembre, è stato patrocinato dall’amministrazione Pendolino e fortemente voluto dai due sindaci di Aragona e Comiso. Al termine della cerimonia è stata consegnata la benemerenza civica alla discendente dei Principi Naselli, Marisol Burgio Naselli Aragona. Infine, il presidente della Fondazione “Eleutheria”, Giuseppe Seminerio ha donato al Comune di Aragona la "licentia populandi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento