rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Attualità

“Sugli angeli siamo d’accordo. Ma qual è il sesso di Dio?”: la conferenza di Matteo Collura apre Taobuk

Lo scrittore e giornalista agrigentino sarà a Taormina per il primo appuntamento del festival letterario ideato da Antonella Ferrara: un’opportuna analisi sull’ormai imperante “politicamente corretto”

Sarà lo scrittore e giornalista agrigentino Matteo Collura ad aprire la dodicesima edizione di Taobuk, il festival letterario ideato da Antonella Ferrara e che si svolge a Taormina. L’appuntamento è giovedì 16 giugno alle 10 nel al Palazzo dei Duchi di Santo Stefano. 

“Sugli angeli siamo d’accordo. Ma qual è il sesso di Dio?”: è questo il titolo della nuova “lectio” di Collura che si può sintetizzare come uno sguardo sul presente, accompagnato da gustose riflessioni su tutto quanto oggi divide l’opinione pubblica e infiamma i talk show televisivi. Si annuncia come un’opportuna analisi sull’imperante politicamente corretto e sulla conseguente “cancel culture”, moderna forma di boicottaggio, o di ostracismo, nella quale opere classiche e autori fin qui venerati diventano oggetto di indignate proteste, di espulsione dai libri di testo e – si pretende persino – dalla memoria collettiva. Un ripensamento della storia che nessuno fino a qualche anno fa avrebbe immaginato, una contestazione che ha dato origine a una nuova visione della vita, morale ed etica.

­Il dubbio è il fondamento di ogni ricerca di verità. E il pensiero filosofico, da Pascal a Cartesio, da Protagora a Socrate, ce lo ricorda. E proprio al dubbio, come motore della conoscenza, Taobuk dedica una serie di incontri che vedranno protagonisti, oltre a Matteo Collura, anche Maurizio Ferraris, Nuccio Ordine, Vincenzo Paglia, Telmo Pievani e Giacomo Marramao. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sugli angeli siamo d’accordo. Ma qual è il sesso di Dio?”: la conferenza di Matteo Collura apre Taobuk

AgrigentoNotizie è in caricamento