Strade provinciali del comparto Ovest, firmato il contratto: al via il recupero

La gara, aggiudicata in precedenza dalla commissione Urega, ha avuto un importo a base d'asta complessivo di 2.059.862,72 euro

Inizieranno a breve i lavori programmati dal Libero consorzio comunale di Agrigento per la manutenzione straordinaria per il miglioramento di alcune strade provinciali del comparto ovest, in particolare di quelle comprese tra i territori di Cattolica Eraclea, Ribera, Santa Margherita Belice, Sambuca di Sicilia, Menfi e Sciacca.

Stamani infatti è stato firmato il contratto d'appalto della gara aggiudicata in precedenza dalla commissione Urega dell'importo a base d'asta complessivo di 2.059.862,72 euro più Iva, compresi oneri di sicurezza non soggetti a ribasso, che consentirà interventi di una certa consistenza su strade secondarie ma di notevole importanza per il collegamento tra le zone interne e la zona costiera. 

Il contratto è stato firmato dal segretario/direttore generale del Libero consorzio, Caterina Moricca, dal direttore del settore Infrastrutture stradali Ignazio Gennaro e dal legale rappresentante dell'impresa Kalos group srl di Agrigento, aggiudicataria dell'appalto con un ribasso del 19,031% (importo contrattuale complessivo di 1.674.511,10 più Iva, compresi oneri per la sicurezza pari a 35.000,00 euro non soggetti a ribasso). Anche questi interventi sono stati progettati dallo staff tecnico del settore Infrastrutture stradali del Libero consorzio di Agrigento, e finanziati con i fondi del Patto per il Sud. 

Gli interventi saranno effettuati sulle seguenti strade provinciali: la SP n. 30 (sulla quale si interverrà anche in corrispondenza di due ponticelli), la sp 50, la sp n. 41 “Menfi-Bivio Misilbesi”, la sp 42, la 86, la Spc 17 c e la Sp 61 Montallegro Ribera. Il progetto prevede, tra i vari interventi, posa di gabbionate  per il consolidamento del corpo stradale e il drenaggio, costruzione di cunette e spallette in calcestruzzo,  rifacimento delle sedi stradali deformate o usurate, realizzazione di segnaletica orizzontale e verticale, nuove barriere  di protezione. I lavori dovranno essere eseguiti entro 455 giorni a partire dalla data di consegna dei lavori.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento