Cantieri sulle statali, Firetto: "Si rispettino gli impegni assunti"

Il primo cittadino ha partecipato all'incontro tra sindacati dei lavoratori, imprese creditrici Cmc e la delegazione di sindaci del territorio in rappresentanza dell'Anci

Uno dei cantieri sulla statale Agrigento-Caltanissetta

"Stop a giochetti e rimpalli. Sia data finalmente priorità alle opere che per i territori e per i cittadini siciliani significano sicurezza e infrastrutture minime essenziali per studenti, lavoratori pendolari, aziende e turismo. Si rispettino gli impegni assunti e si trovi quella soluzione parlamentare che superi il fermo cantieri sulla Agrigento-Palermo e sulla Agrigento-Caltanissetta". Così il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, componente dell'ufficio di Presidenza dell'Anci Sicilia, a margine dell'incontro tra sindacati dei lavoratori, imprese creditrici Cmc e la delegazione di sindaci del territorio in rappresentanza dell'Anci, sugli impegni elusi dal Governo relativi al decreto sblocca cantieri.
 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento