Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo 12 anni d'attesa Racalmuto è pronta alla consacrazione della nuova chiesa di Gesù Maestro

Il nuovo edificio di culto è stato presentato ufficialmente nei locali della Curia arcivescovile di Agrigento alla presenza anche dei progettisti

 

La città di Racalmuto ha un nuovo edificio di culto. Dopo circa dodici anni di attesa, domani, la nuova chiesa di Gesù Maestro sarà consacrata e consegnata alla locale comunità ecclesiale. Il complesso parrocchiale, progettato dallo studio torinese “Negozi blu”, che nel 2008 si aggiudicò la quinta edizione del concorso “Progetti pilota"  bandito dalla Conferenza episcopale italiana, sorge in contrada Piedi di Zichi, all’ingresso del paese della ragione. 

Sui terreni donati alla comunità da Giuseppe Nalbone, Giuseppe Romano e dagli eredi Burruano è stato eretto un moderno complesso fatto di  volumi che forse stridono con il paesaggio, ma che sono il manifesto di una architettura contemporanea che, nel segno delle linee guida dettate dalla Cei per la progettazione degli edifici di culto, rappresenta anche una evoluzione dell’immagine stessa della Chiesa del terzo millennio. 

Racalmuto, ecco la nuova chiesa: conclusi i lavori
Racalmuto, ecco la nuova chiesa: entro il 2019 l'apertura al pubblico

Il nuovo complesso parrocchiale è stato presentato nel chiostro del palazzo della Curia arcivescovile di Agrigento, alla presenza, tra gli altri, anche dell’architetto Paola Gatti che ha lavorato alla progettazione della nuova parrocchia racalmutese e di don Diego Martorana, arciprete di Racalmuto.
Nella città dei Templi, anche la curatrice e ideatrice degli arredi e  delle installazioni della nuova chiesa di Gesù Maestro, l’artista torinese Luisa Valentini.  

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/notizie/racalmuto-ecco-la-nuova-chiesa-conclusi-i-lavori.html

Entro i prossimi tre anni, la Curia arcivescovile di Agrigento ha in agenda la consegna di altri tre edifici di culto che sono in fase di completamento, ovvero: la nuova chiesa del Sacro Cuore di Gesù del quadrivio Spinasanta di Agrigento, sempre nella città dei Templi, la chiesa del Cuore Immacolato di Maria del Villaggio Mosè e quella di Santa Barbara a Licata. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento