menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mareamico lancia l'allarme: "Scarichi fognari sul viale Dune raggiungono il mare"

Sul posto l'Agenzia regionale per l'ambiente, la quale ha potuto accertare che l'acqua sversata risultava "inquinata dalle fogne"

Si rompe una condotta fognaria e i reflui finiscono sulla spiaggia di viale Dune e nel mare di San Leone. A denunciare questa ennesima brutta avventura per il litorale agrigentino è stata l'associazione ambientalista Mareamico. "Arriva la bella stagione ed iniziano i problemi nel mare di San Leone - dicono in una nota -. Da qualche giorno, in una spiaggia del viale delle Dune a San Leone, si è notata la presenza di acqua maleodorante che ha invaso l'arenile ed è arrivata fino in mare. Mareamico ha allertato Arpa, Asp, Comune di Agrigento e la Capitaneria di Porto per scoprire la natura, la provenienza e le caratteristiche batteriologiche di quest'acqua".

Verifiche che avrebbero portato a delle conferme non esattamente rassicuranti: l'agenzia regionale per l'ambiente ha infatti potuto accertare che l'acqua risultava "inquinata dalle fogne (sono stati trovati ammoniaca e tensioattivi) - dice ancora l'associazione -  mentre Girgenti acque ha individuato il luogo della rottura di una condotta, tra villaggio Mosè e San Leone, in aperta campagna".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento