"Fase 2", tenda della Protezione civile all'ingresso del "San Giovanni di Dio"

Sarà una struttura d’appoggio per effettuare tamponi per l’eventuale diagnosi del Coronavirus

Un ulteriore ausilio al personale sanitario nella "fase 2" dell’emergenza Covid-19 è stato richiesto al Libero consorzio comunale di Agrigento dal direttore sanitario del presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio”, Antonello Seminerio, per riorganizzare i percorsi di accesso alla struttura ospedaliera. In particolare, è stato chiesto il montaggio di una tensostruttura (analogamente a quanto già verificatosi nella fase-1) all’ingresso principale dell’ospedale per il ripristino delle attività assistenziali, in particolare per l’effettuazione dei tamponi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commissario straordinario del Libero consorzio, Girolamo Alberto Di Pisa, proseguendo nella collaborazione con il presidio sanitario, ha autorizzato l’intervento e stamani il personale dell’Ufficio di Protezione civile, coordinato dal funzionario responsabile Marzio Tuttolomondo, ha montato in tempi brevissimi la tenda di proprietà del Libero consorzio. Sarà così ulteriormente garantita una importante struttura d’appoggio all’effettuazione dei tamponi per l’eventuale diagnosi del coronavirus (che vanno sempre eseguiti in condizioni di massima sicurezza all’esterno degli ospedali).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento