Attivati i campi estivi, ecco dove sono e chi se ne occupa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Attivati i campi estivi. Ieri i via al Manu Club e al Villaggio Fatato al Villaggio Mosè. Stamattina è stato aperto il terzo  centro estivo presso le Suore Salesiane al "Santa Marta" di via Recinto Oblati. 190 bambini e ragazzi in tutto, dai 3 ai 14 anni. I centri estivi saranno gestiti da tre Associazioni, individuate tramite apposita manifestazione d’interesse, rivolta alle Ditte accreditate all’Albo distrettuale per il Servizio “Spazio Gioco per bambini”. Sono l’Associazione Quo Vadis, l’Associazione Saieva ONLUS e la Cooperativa La Coccinella.  Svolgeranno la propria attività per un importo di 39.900 euro per ciascuna, fondi previsti e finanziati dal Decreto Rilancio. I Centri estivi termineranno entro il 30 Settembre. Le attività dovranno essere svolte in ottemperanza alle Linee guida pubblicate dal Dipartimento per le politiche della Famiglia, linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID 19. "I bambini hanno sofferto più di tutti - ha commentato il sindaco Lillo Firetto -. Due mesi di lockdown tra le pareti di casa, proprio loro che sono abituati a correre scatenati, a muoversi curiosi attratti da mille cose, pronti sempre a nuove esperienze, costretti alla didattica a distanza, privati degli affetti dei nonni, dei loro piccoli amici.  Ora hanno la gioia di poter tornare a stare insieme. Un'iniziativa che è per noi un dovere verso le famiglie."

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento