Attualità

Abbonamenti per gli studenti pendolari, Codacons: "Regione taglia risorse da destinare alle famiglie"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Abbonamenti per gli studenti pendolari, la Regione Sicilia taglia le risorse da destinare alle famiglie che hanno un Isee superiore a circa 10mila e seicento euro l'anno.

Con l’abbassamento della quota isee a cui fare riferimento e cioè a 10.623,94, molti studenti pendolari dei comuni siciliani rischiano di rimanere fuori dal rimborso, stamattina interessati da molti pendolari della nostra provincia, abbiamo voluto sentire la Regione e precisamente l’Avvocato  Marco Zambuto assessore alle autonomie locali della regione siciliana, lo stesso Marco Zambuto ci ha promesso il massimo impegno sulla questione ed ha già convocato una riunione con alcuni sindaci per trovare un modo come poter superare una questione che parte da prima che lui fosse in assessorato.

“Portare avanti una battaglia del genere significa lottare per dare la possibilità a tutti di studiare, significa dare un segnale di civiltà per tutti senza disuguaglianze legate al reddito, il diritto allo studio, costituzionalmente garantito a tutti, senza discriminazione alcuna, intendiamo farci garanti del diritto allo studio per tutti e combatteranno sino alla soluzione del problema, aspetteremo notizie dall’incontro per poi sentire ancora l’Assessore Zambuto e capire cosa fare in futuro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbonamenti per gli studenti pendolari, Codacons: "Regione taglia risorse da destinare alle famiglie"

AgrigentoNotizie è in caricamento