rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Animali Aragona

Parte online la raccolta fondi per il Rifugio Lilla & Tosca a sostegno di cani sfortunati

Conosciamo i cuccioli di Aragona in cerca di casa insieme alla volontaria Mimma Parigi

Solo se è vero l’amore può superare ogni confine. Ed è una storia di amore puro per gli animali quella che coinvolge i volontari del Rifugio Lilla & Tosca, un ricovero privato nato nelle campagne di Aragona grazie alla generosità di un volontario che ha messo a disposizione una sua proprietà per ospitare  cani abbandonati e  cuccioli il più delle volte trovati per strada e in situazioni precarie. Da qui l’esigenza di lanciare una raccolta fondi  online per affrontare le spese di cibo, cure mediche e vaccinazioni .

 “Un piccolo rifugio in provincia di Agrigento, per accogliere queste creature sfortunate, abbandonate a loro stesse. Purtroppo tutti i giorni gli abbandoni sono tanti,gli animali feriti e malati,i cuccioli che hanno bisogno e vengono lasciati soli in balia di mille pericoli. Abbiamo bisogno di aiuto per sostenere le spese veterinarie,molti di loro sono malati di leishmania, vaccini e visite per i cuccioli, per il cibo e il sostentamento del rifugio senza il quale non avrebbero un posto dove stare. I volontari siciliani sono pochi e hanno bisogno di una mano, anche una piccola goccia significa molto per loro. Vi prego di darci una mano”, si legge nella campagna social partita nella pagina ufficiale nella quale sono disponibili i dettagli per le donazioni.

 

Cuccioli in cerca di casa

Tra i volontari oltre a Giuseppe e Giorgia D'Alessi e Giovanna Seminerio, da sempre in prima linea per i nostri amici a quattro zampe c’è Mimma Parigi una “ mamma” dei cani a tempo pieno da sempre, che oltre a prendersi cura di quelli presenti nel rifugio ne ospita alcuni a casa e alcuni di questi li ha anche adottati “ Abbiamo creato una  realtà per cercare di dare una casa a molti trovatelli, ma non è facile perché sono sempre numerose le segnalazioni e non possiamo aiutare tutti. Attualmente abbiamo al ricovero 11 cani  mentre in stallo io ne tengo altri 9 cani . Di recente abbiamo trovato 9 cuccioli che si trovano in un magazzino e presto saranno in rifugio” . A questi si aggiungono i cani di cui i volontari si prendono cura fuori dal Rifugio, perché mancano gli spazi adeguati per tutti.

“Noi facciamo il possibile- continua Mimma- ma non riusciamo a gestire le spese necessarie per il mantenimento dei cani. Quello che si nota  è in generale una mancanza di sensibilità da parte delle persone che ci segnalano la presenza di animali ma non danno alcun aiuto. La raccolta fondi nasce per sostenere le spese necessarie per tutti ma soprattutto per i  più piccoli. A mancare anche il sostegno delle istituzioni competenti". Numerosi i nostri amici a quattro zampe in cerca di casa tra questi i teneri 9 cuccioli di un mese trovati da poco ( nelle foto in allegato), che saranno disponibili a settembre. Mentre gli altri quattro Gaia, Frida, Leon, e Caleb hanno già tre mesi e sono pronti per essere accolti da una famiglia che li riempia d'amore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte online la raccolta fondi per il Rifugio Lilla & Tosca a sostegno di cani sfortunati

AgrigentoNotizie è in caricamento